Il centro di Palermo nel 1860

Per l’onore di Garibaldi. Pianta di Palermo

Pianta di Palermo

Per lonore di Garibaldi

Questa pianta di Palermo, di cui diamo un particolare, è stata incisa nel 1846.

a _ Faro e batteria del molo

b _ Braccio del molo, al quale era ancorato l“Ercole”

c _ Castelluccio del molo

d _ Vicarìa o carcere dellUcciardone

e _ Forte di Castellamare

f _ Piazza della Fonderia, dove erano i magazzini del Casermaggio

g _ Uffici della Compagnia Florio in via Matarazzari

h _ Cala Vecchia

i _ Approdo da dove partirono Garibaldi e Lanza per raggiungere l“Hannibal”

l _ Posizione dell“Hannibal”

m _ Porta Felice

n _ Strada delle Marine

o _ Via del Cassero-Toledo, oggi corso Vittorio Emanuele

p _ Piazza Marina

q _ Palazzo delle Finanze

r _ Abitazione del medico Enrico Albanese

s _ Chiesa e convento della Gancia (alle spalle, non visibile sulla pianta, la chiesa sconsacrata dello Spasimo)

t _ I Quattro Canti di Città, incrocio Cassero-Maqueda, dove era piazzata la barricata affidata allIntendenza. In direzione nord, non visibile sulla pianta, cè il palazzo Reale, oggi palazzo dei Normanni.

u _ Palazzo Pretorio, oggi delle Aquile

v_ Teatro Bellini

z _ In blu, il percorso dal palazzo delle Finanze a Castellamare.

© 2002-2011 Fausta Samaritani. Messo in rete il 16 gennaio 2011

Ippolito Nievo online. La Nuova Repubblica Letteraria www.repubblicaletteraria.net

Per l'onore di Garibaldi, racconto lungo basato su ricerche personali svolte nell'arco di 11 anni in archivi e biblioteche, è stato pubblicato il 15 luglio 2002 (II edizione, aprile 2005), in questa stessa veste editoriale, sul CD-Rom fuori commercio Sito della memoria Ippolito Nievo, n. 2 della Collana Web-ring Letterario, diretta da Fausta Samaritani, e donato a Archivi e a Biblioteche italiane. La lunga ricerca aveva portato a diverse redazioni, rimaste dattiloscritte, con tre diversi titoli: Naufragio al marsala, Ercole, addio!, Il Tesoro di Garibaldi. Il titolo definitivo è stato concordato con Stanislao (Stanìs) Nievo. La Presentazione di Stanìs Nievo è tuttora inedita. F. S. Tutti i diritti sono riservati. Vietato creare collegamenti e copiare testo e immagini di questa pagina.